Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE D GIRONE E - 17a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Badesse12Sangiovannese
Cannara02San Donato
Cascina01Poggibonsi
FlaminiarinvArezzo
Pianese41Pro Livorno
RietirinvMontespaccato
Scandicci12Tiferno
TrestinarinvGavorrano
UnipomeziarinvFoligno
MONDO AMARANTO
Nicoletta e Giacomo a Rimini
NEWS

Le pagelle di Giorgio Ciofini. Sui tre punti c'è la firma di Colombo. Mancino under che spacca

Il portiere mette al sicuro il risultato con uno strepitoso doppio intervento su Marchi nei minuti finali. Bene Marchetti e Strambelli, anche se il gol più bello è quello di Sicurella, arrivato grazie a una bella azione corale. Intraprendente Muzzi, efficace Aliperta, al servizio della squadra Sparacello. Mastino perde malamente la palla da cui nasce il rigore del Rieti



Da scialacquatore a cinico, in sette giorni, cioè dal Montespaccato al Rieti. Anche il Terminillo è stato testimone della trasformazione. Un Arezzo ribaltato in una settimana, da capo a piedi. E meno male. Perché, nel frattempo il San Donato, che mercoledì recupera dal 3-1, sarà capolista. A meno di miracoli, che tuttavia non possiamo chiedere al santo protettore di Arezzo, in evidente conflitto di interesse. È stata la vittoria più importante di questo inizio di stagione e mentre s’intravede il ghiribizzo d’un destino cinico come l’Arezzo, spunta una domanda inquietante: che dopo il Sansepolcro, la Pistoiese e il Pontedera, stavolta tra l’Arezzo e la promozione, ci si mettano di mezzo anche gli Indiani? Non siamo nell’Ottocento e nemmeno in America, d’accordo, ma è meglio passare alle pagelle di giornata.

 

Colombo voto 8. Strepitoso su Marchi nel finale. Un doppio intervento che vale la vittoria, due punti e due gol. Lassù ha ammirato anche Scopigno.

Mastino voto 5,5. Fa il suo senza infamia e senza lode, ma il rigore del pari è nato da un suo pasticcio.

Marchetti voto 7. Il suo è un gol che pesa, quasi quanto i voli di Colombo. Del resto anche il Domenico biondo mette le ali, per incornare l’angolo di Strambelli, con Muzzi a fare blocco (parola di Mariotti).

Strambelli voto 7. Un gol, un assist e mezzo e il resto mancia. Può bastare. O no?

Aliperta voto 6,5. Dirige il traffico con minori estri del solito, ma con la solita efficacia. Insomma bada al sodo come l’Arezzo ex scialacquatore e, per questo, si becca anche un giallo.

Lomasto voto 6+. Provoca il rigore senza colpa. Marcheggiani è un brutto cliente, “il crocchia” l’ha controllato a dovere e, al resto, ci ha pensato Colombo.

Sicurella voto 7. Ha firmato il gol più bello della partita, in una corale aperta da Aliperta, intonata da Strambelli e cantata da Muzzi. Ma l’acuto del nostro Beppe gli vale il voto.

Muzzi voto 6,5. Suo l’assist per il gran gol di Sicurella. Gioca un’ora (abbondante) intraprendente e generosa.

Mancino voto 7,5. Andrea si conferma under prezioso per Mariotti. Mezzo voto in più a consolazione di quel doppio palo, la perla rubata della partita.

Ruggeri voto 6+. Se la cava anche sotto il Terminillo il nostro Giacomino. Solo gli si richiede un po’ di coraggio in più negli affondi (la gamba ce l’ha).

Sparacello voto 6,5. Tiene bene palla e gioca di sponda. Gli manca l’acuto, ma partecipa al gol di Sicurella e confeziona un’altra partita al servizio della squadra.

Cutolo voto 6+. Importante l’ingresso del capitano dalla panchina. Suo l’assist per il gol di Strambelli.

Foggia voto 6+. Vedi sopra. Partecipa attivamente all’azione del 3-1.

D.Marras voto 6+. Rapido e vivace, Damiano si rende utile nel finale. Ragazzo in gamba.

Campaner voto 6. Mariotti lo chiama a sostituire Ruggeri e Lorenzo risponde presente.

Panatti voto 6,5. Gli bastano nove minuti, per improntare il finale di gara con la sua fisicità ed esperienza. Michel ha tutto per essere protagonista in questo Arezzo. Vogliamo scommettere?

 

scritto da: Giorgio Ciofini, 10/10/2021





Rieti-Arezzo 1-3, intervista a Nicola Strambelli

Rieti-Arezzo 1-3
comments powered by Disqus