Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE D GIRONE E - 17a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Badesse12Sangiovannese
Cannara02San Donato
Cascina01Poggibonsi
FlaminiarinvArezzo
Pianese41Pro Livorno
RietirinvMontespaccato
Scandicci12Tiferno
TrestinarinvGavorrano
UnipomeziarinvFoligno
MONDO AMARANTO
Nicoletta con Floro Flores
NEWS

Mancino più di tutti. Strambelli-Sicurella, gol che pesano. Le pagelle di Giorgio Ciofini

Il centrocampista, bravo a guadagnarsi il rigore del 2-1, è anche oggi il migliore in campo. I due marcatori di giornata lo seguono a ruota insieme al portiere, decisivo anche contro il Foligno. Buon debutto per Pisanu, sotto la sufficienza gli under Mastino e Ruggeri



la palla calciata da Sicurella finisce in fondo al saccoE domenica tutti a Follonica a ricantare “salutate la capolista”. Da quanto tempo non capitava? Grazie per questo anche al Gavorrano che, con una rimonta off limits, ci ha sdoganato la classifica e l’ugola. Cori e gol a gogò anche col Foligno, in una partita pazza, dal finale thrilling. il risultato sulle montagne russe, l’ha tenuta in bilico fino al triplice di Raineri da Como. L’Arezzo l’ha avuta in pugno due volte e due volte si è fatto rimontare. Due volte poteva allungare e due volte è stato raggiunto. Il Foligno ci ha messo due grandi gol di Valentini e Belli (vere spine nei fianchi del Cavallino), ma gli amaranto hanno aggiunto non poco del loro. È arrivata alla fine la vittoria, che non fa una grinza e che Mariotti ha definito fondamentale per il suo Arezzo, ora capolista. Condannato a vincere il campionato, tuttavia, l’Arezzo segna poco per quantp costruisce ed è soggetto a ballare anche senza stelle, che fa rima con pagelle.

 

Colombo voto 7 Forse ha visto tardi il destro di Belli, che ha sbattuto per terra e si è infilato nell’angolino. Strepitoso su Valentini e quasi perfetto, tra i pali e in uscita, Edoardo saracinesca.

Mastino voto 5 Ci risiamo. Causa il terzo rigore di stagione (in fotocopia) con intervento su Belli, che è la sua attenuante. Infatti gli è toccato il più forte degli ospiti (con Valentini).

Marchetti voto 6- C’era anche lui al ballo di Valentini, aperto da quello sbarbato di Ruggeri. Nell’aspetto ricorda vagamente un certo Mirko Conte e (ahimè) non ha accanto Corrazzieri.

Strambelli voto 7 Doppiettista e capocannoniere (con 4 reti), il Mago va a sprazzi e ringrazia la sua arte, una deviazione fortunata e quello scugnizzo di Mancino, che gli ha procurato il rigore.

Aliperta voto 6,5 Il nostro Menco si scontra con la tigre del Bengala, ma si rialza che neanche Sandokan. La botta lo costringe tuttavia ad un ritiro anticipato. E così esordisce (niente male) Michele Pisanu.

Foggia voto 6,5 Ciro assiste il primo gol di Strambelli e confeziona una prestazione solida, ma ancora in bianco, come il palo che si becca. Anche un po’ jellato.

Lomasto voto 6,5 Ancora una volta “la Crocchia” è il più convincente là dietro. Si mangia un gol e le mani, alzando sulla traversa una punizione a girare di Strambelli, da depositare nella porta vuota.

Sicurella voto 7 Il gol decisivo sotto la Minghelli, con pallonetto delizioso su Maraolo, vale da solo il voto. In moderata crescita la condizione e l’affiatamento con i compagni.

Mancino voto 7,5 Andrea conferma tutte le sue doti in una partita scorbutica e difficile. Ha corsa, buon piede, visione di gioco e personalità. Gli è mancata solo freddezza sotto porta. Poteva anche bagnare la sua prestazione con un gol. In compenso si è procurato il rigore.

Ruggeri voto 5,5 Sul gol di Valentini si fa scippare una palla sanguinosa. Mariotti nel finale lo rimpiazza a sinistra col destrorso Campaner.

Sparacello voto 6 La prestazione meno convincente di Claudio in questo inizio di campionato. Tuttavia si guadagna la sufficienza con il consueto impegno.

Muzzi voto 6+ Buono l’ingresso di Ramon. Un paio di sgassate in ripartenza meritavano sorte migliore.

Pisanu voto 6,5 Entra per Aliperta e si fa valere subito. Con lui in campo Mariotti potrebbe giocare col doppio regista, alla Mancini. Ma quel Panatti finito in tribuna, innesca domande non da poco.

Cutolo voto 6+ Nello vivacizza il finale entrando dalla panchina, con spirita da vero capitano.

D. Marras voto 6 Rileva Mancino con la solita verve.

Campaner voto 6 Forse questo ragazzo che ha fisicità e, alle spalle, un campionato con la Sangiovannese, merita più di un quarto d’ora, vista la concorrenza.

 

scritto da: Giorgio Ciofini, 17/10/2021





Arezzo-Foligno 3-2, intervista a Edoardo Colombo

Arezzo-Foligno 3-2
comments powered by Disqus