Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE D GIRONE E - 11a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Badesse20Rieti
Cannara03Gavorrano
Flaminia32Montespaccato
Pianese11Sangiovannese
Poggibonsi40Arezzo
Pro Livorno15San Donato
Scandicci12Foligno
Tiferno10Cascina
Unipomezia01Trestina
MONDO AMARANTO
Alex, Walter e Massi nell'arena di Siviglia
NEWS

Piero Mancini vince in tribunale. Assolto dall'accusa di evasione fiscale per un milione di euro

Il giudice monocratico ha stabilito che il fatto non sussiste. La procura accusava l'ex presidente amaranto di aver distratto quei soldi dal patrimonio dell'azienda Ciet per fini personali nel 2010, anno in cui l'Ac Arezzo venne messa in liquidazione



Piero Mancini è stato assolto dall'accusa di non aver dichiarato redditi per un milione e 157mila euro. I fatti risalgono al 2010, anno in cui l'ex preisdente amaranto mise in liquidazione l'Ac Arezzo dopo i play-off per la serie B persi contro la Cremonese.

La sentenza è arrivata ieri dal giudice monocratico Michele Nisticò perché ''il fatto non sussiste''. Per Mancini, difeso dagli avvocati Luca Fanfani e Maurizio Canfora, è stata disposta la revoca immediata del sequestro su immobili e conti correnti.

L'accusa, sostenuta dal pubblico ministero Luigi Niccacci, aveva invece chiesto una condanna a 8 mesi e la confisca dei beni. Questo procedimento per evasione fiscale era nato da una costola del filone principale della bancarotta di Ciet, tuttora in corso e aggiornato a dicembre: secondo le ricostruzioni degli inquirenti, Mancini aveva distratto quei soldi dal patrimonio dell'azienda per fini personali.

Ieri è stata anche dichiarata prescritta l'evasione fiscale (presunta) da 900mila euro legata alla dichiarazione dei redditi del 2009. 

 

scritto da: La Redazione, 23/10/2021





comments powered by Disqus