Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE D GIRONE E - 17a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Badesse12Sangiovannese
Cannara02San Donato
Cascina01Poggibonsi
FlaminiarinvArezzo
Pianese41Pro Livorno
RietirinvMontespaccato
Scandicci12Tiferno
TrestinarinvGavorrano
UnipomeziarinvFoligno
MONDO AMARANTO
Francesco, Maurizio, Marco e Luca a San Siro
NEWS

L'Arezzo cambia volto al centrocampo. Ingaggiato Marchi, ufficiale anche Pizzutelli

C'è l'accordo con il mediano ex Rieti, che da stamani ha cominciato ad allenarsi allo stadio e quello per il play del Molfetta, con Marchetti e Aliperta che potrebbero essere i prossimi a lasciare l'amaranto dopo Sparacello. Calderini verso il debutto già domenica. Probabile che vengano confermati gli under Colombo, Campaner, Tordella e Marras nell'undici titolare



Ore 16 - Ufficiale anche l'accordo con Federico Pizzutelli, centrocampista classe 1995. Originario di Bari, Pizzutelli in carriera ha vestito la maglia del Bari a livello di settore giovanile passando poi tra le fila di Bisceglie, Sassari Torres, Savoia, Potenza, Barletta, Vastese, Milano City, Roccella, Campobasso, Matelica e Molfetta. In carriera vanta oltre 170 partite tra serie D e serie C. Il giocatore è già a disposizione di mister Sussi e nella giornata di oggi ha svolto il primo allenamento in amaranto.

 

Ore 11.30 - Raggiunto l'accordo con Alessandro Marchi, centrocampista classe 1989, in questa prima parte di stagione al Rieti. Originario di Urbino, Marchi in carriera ha vestito le maglie di Rimini, Piacenza, Bologna, Frosinone, Catanzaro, Cremonese, Pavia, Livorno oltre a Sambenedettese, Vis Pesaro e Rieti. In totale il nuovo centrocampista amaranto vanta oltre 330 partite in carriera tra serie C e serie B. Il giocatore, che ha scelto di vestire la maglia numero 26, da oggi si metterà a disposizione di mister Sussi.

 

Ore 7 - Calderini (1988) si è aggregato al gruppo ieri, nelle prossime ore toccherà ad Alessandro Marchi (1989). Il Rieti ne ha ufficializzato la cessione all'Arezzo e il centrocampista nel tardo pomeriggio è arrivato allo stadio per sbrigare le ultime formalità.

Sussi lo avrà a disposizione già dalla doppia seduta di oggi (la seconda consecutiva) per verificarne le condizioni fisiche. Il giocatore quest'anno è stato uno dei migliori nel club laziale e il debutto in amaranto, come per Calderini, potrebbe arrivare già contro la Pro Livorno.

La formazione di domenica è ancora da decifrare. Di sicuro mancherà Mancino (secondo turno di squalifica), mentre Strambelli e Ruggeri sono recuperati. Al di là delle scelte tecniche, c'è pure il mercato a condizionare le scelte di Sussi.

 

lo striscione appeso davanti al campo d'allenamentoSparacello (1995) ha fatto ritorno al Gelbison e qualche altro compagno potrebbe essere ceduto già in settimana. Uno è Marchetti (1990) che ieri pomeriggio non ha preso parte all'allenamento, e l'altro è Aliperta (1990), per il quale la fine dell'avventura in amaranto rischia di concludersi in largo anticipo rispetto al previsto.

Il play non vorrebbe lasciare l'Arezzo, ma i segnali del mercato vanno in un'altra direzione. Dopo Marchi, a centrocampo c'è in arrivo anche Federico Pizzutelli (1995), l'anno scorso in C al Matelica e quest'anno in D al Molfetta, dove aveva ereditato la maglia numero 10 lasciata da Strambelli. Il barese gioca da regista davanti alla difesa ed è per questo che Aliperta, che ha tanti estimatori, alla fine potrebbe fare le valigie.

Oggi, riguardo modulo e undici che verranno utilizzati contro la Pro Livorno, se ne saprà un po' di più. E' probabile che i quattro giovani titolari saranno ancora Colombo, Campaner, Marras e Tordella, con i 7 over che dovranno essere incastrati nei vari reparti. Per l'Arezzo, a prescindere dal contorno, l'obiettivo è tornare a vincere dopo un digiuno che va avanti dal 31 ottobre.

 

IL MERCATO AMARANTO 

ARRIVI

Alessandro Marchi, c (1989) Rieti; Federico Pizzutelli, c (1995) Molfetta; Elio Calderini, a (1988) Tiferno Lerchi

PARTENZE

Claudio Sparacello, a (1995) Gelbison

 

scritto da: Andrea Avato, 02/12/2021





Il ritorno in amaranto di Elio Calderini

comments powered by Disqus