Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE B - 36a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Ravenna03Perugia
Gubbio00Mantova
Legnago11Arezzo
Matelica00Fano
V. Verona01Samb
Feralpi Salò61Carpi
Modena30Padova
Cesena02Imolese
Vis Pesaro11Fermana
Triestina32Sud Tirol
MONDO AMARANTO
Elisa a Lisbona
NEWS

Caccia aperta ad una punta. Le ipotesi Miani, Amodeo e Majella

E' iniziato il valzer degli attaccanti: Zuppardo ha trovato l'accordo con la Voluntas Spoleto. Simone Miani è svincolato e potrebbe rappresentare la prima alternativa a Mario Raso. Occhio a Giovanni Amodeo, nell'ultima stagione con il Pordenone e il Martina. Da non scartare l'ipotesi Nunzio Majella.



Nunzio MajellaFare gol e non far rimpiangere la media reti di Mario Raso (0,53 reti ogni 90 minuti) che come noto ha scelto altri lidi. L’Arezzo si sta guardando intorno alla ricerca di un attaccante in grado di finalizzare e riportare magari anche l’entusiasmo tra i tifosi. Il mercato, a causa delle difficoltà di alcuni club, certamente si animerà quando il ritiro di Pieve Santo Stefano sarà già iniziato, ma qualche nome e qualche possibilità di vedere un volto nuovo già domenica potrebbe esserci. Una cosa però è certa: chi può si tiene stretto il proprio finalizzatore.
Liborio Zuppardo era stato accostato all’Arezzo nei giorni scorsi, accettando alla fine l’offerta della Voluntas Spoleto che dopo aver salutato Matteo Pero Nullo si è affidata al bomber classe 1985. Se un obiettivo è sfumato non si può certo dire lo stesso per Simone Miani, classe 1983. Attaccante in grado di fare reparto da solo, Miani è cresciuto nelle giovanili del Perugia giocando anche in Lega Pro e vestendo le maglie di Vigor Lamezia, Foligno e poi quelle di Orvietana, Rieti e Foligno. Uno score impressionante il suo negli ultimi anni di Serie D: 93 gol che la dicono lunga sul suo feeling con la porta. C’è poi Giovanni Amodeo, 30 anni, alto un metro e 90 e però abile con i piedi. Dopo le 25 segnature a Jesolo e le 24 a San Donà, quest’anno si è diviso fra Pordenone (5 gol) e Martina (8 gol). Altra alternativa potrebbe essere Nunzio Majella, 26anni e con un mancino davvero pericoloso su calcio piazzato come ben ricorda l’Arezzo. Per lui 12 gol con la divisa del Pierantonio e poi il trasferimento non molto fortunato a Viterbo dove minacciano provvedimenti nei suoi confronti per aver saltato alcuni allenamenti e non solo.
Insomma il valzer delle punte è iniziato e anche se non si tratta partendo da basi di milioni di euro ogni squadra è a caccia di un giocatore in grado di segnare e magari fa divertire i propri tifosi.


scritto da: Matteo Marzotti, 18/07/2012





COMMENTI degli utenti

Commento 1 - Inviato da: DaM, il 18/07/2012 alle 11:37

Foto Commenti

senza dimenticare che il vero colpo lo scopri dopo 2-3 giornate :)

Commento 2 - Inviato da: Libanese , il 18/07/2012 alle 11:48

Foto Commenti

C’è poi Giovanni Amodeo, 30 anni, alto un metro e 90 e però abile con i piedi. Dopo le 25 segnature a Jesolo e le 24 a San Donà, quest’anno si è diviso fra Pordenone (5 gol) e Martina (8 gol). 

Se non sbaglio anno  chiedeva 60 mila euro  , se  conferma  di volere  questa cifra   qua non viene di certo..., eliminatelo dal tabellino  dei possibili arrivi...

Commento 3 - Inviato da: teba02, il 18/07/2012 alle 12:04

Foto Commenti

in tutto e per tutto: si vede che siamo nei DILETTANTI... (livello immediatamente sopra al calcio amatoriale)

che "mortorio" che gravita intorno al nostro amato Arezzo.... (contentiamoci che ancora esista una squadra di calcio che porta il nome della città e veste la maglia amaranto).

scusate ma bisogna che esprima il mio pensiero sportivo di questi giorni... tanto alla fine poi i problemi veri sono ben altri...

FORZA AREZZO SEMPRE OVUNQUE COMUNQUE

Commento 4 - Inviato da: Cavalloamaranto, il 18/07/2012 alle 14:13

Foto Commenti

Condivido in tutto e per tutto teba02 e' veramente deprimente e pensare che quest'anno bisogna stravincere il campionato, non mi sembra l 'ambiente e il modo giusto, giustamente prendiamo quello che viene!

Commento 5 - Inviato da: contedimontecrisco, il 18/07/2012 alle 17:16

Foto Commenti

Saro' ripetitivo, ma se ci sono i margini per recuperare Raso con un piccolo sforzo da entrambi le parti sarebbe un grande colpo !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!Molto piu' forte di quelli menzionati sopra e conosce l'ambiente.

Commento 6 - Inviato da: Paul, il 18/07/2012 alle 17:28

Foto Commenti

Per riportare un po d'entiusiasmo...basta poco... Forza Arezzo!

Commento 7 - Inviato da: contedimontecrisco, il 18/07/2012 alle 18:29

Foto Commenti

Mino no quello mai ,hai ragione ,ma nella vita si possono fare delle valutazioni errate ,certo dovrebbe essere lui a fare il passo,resta comunque una mia modesta  personalissima opinione.Forza Arezzo

Commento 8 - Inviato da: free2004, il 18/07/2012 alle 19:06

Foto Commenti

Io la penso come il 'conte': con quella media gol, con i suoi numeri e conoscendo la piazza credo che SuperMario farebbe al caso nostro! (opinione personale da fan)

Commento 9 - Inviato da: el lagarto, il 18/07/2012 alle 19:45

Foto Commenti

Questo Maiella pare che a Viterbo abbia avuto qualche problema con la società, la cui ha fatto ricorso nei suoi confronti, a quanto pare rischia ( o è già stata definita) 4 giornate di squalifica per i problemi che ha esposto lo stesso presidente della Viterbese, (lo ha consigliato a Martucci... se lo tenesse lui). Adesso mi chiedo: Ma deve venire proprio da noi? Lo spogliatoio dell'Arezzo è OK. e non aggiungo altro. Poi per rispondere a CONTEDIMONTECRISTO dico: possibile che Martucci e la società abbiano fatto andare via Raso per capriccio? Io non so quale sia  il motivo, però, non credo sia stata una decisione avventata senza una alternativa o un programma definito e le ipotesi potrebbero essere tante, bisognerebbe stare nella testa di Balbo. Non è forse lui il responsabile dell'area tecnica? (CONTE, io sono come te , il primo estimatore di Raso).

Commento 10 - Inviato da: el lagarto, il 18/07/2012 alle 19:59

Foto Commenti

GIUSTO!!!

Commento 11 - Inviato da: TOMMASO, il 18/07/2012 alle 20:22

Foto Commenti

Io penso che non sia assolutamente giusto andare a ritrattare con raso alzandogli lo stipendio,perchè quell'altri giocatori hanno accettato subito o con qualche lievissimo mugugno,altrimenti si verrebbero a creare problemi fra i giocatori e la società.Perchè se ci pensiamo bene,per far sì che Raso accetti,gli devi alzare lo stipendio.Personalmente darei la mia vita per indossare la casacca amaranto al "Città di Arezzo" e se segnassi sotto la minghelli non so' cosa potrei fare..va bene che il mio parere è da tifoso,pero'...

Commento 12 - Inviato da: Andruca, il 19/07/2012 alle 01:02

Foto Commenti

Ancora con raso..? Ma basta, non ha accettato? Fine del discorso..perché volete sempre resuscitare i morti? Se voleva accettare la filosofia della società bene senno basta, ognuno sceglie la sua strada ed amici come prima...ma basta menzionare sempre raso, siamo i primi a dire di guardare avanti ed al futuro ma siamo anche i primi a voltarsi indietro..che schifo di mentalità.. Ne troviamo a iosa di raso..non e mica messi o cristiano Ronaldo, basta pensare che i fenomeni sono sempre qui Ugelli che non abbiamo.. Forza arezzo, questa società merita rispetto e fiducia, si muovono secondo con realismo e questo a me piace..

Commento 13 - Inviato da: Mascalzone Chianino, il 19/07/2012 alle 08:58

Foto Commenti

A me ancora non è andato giù il trasferimento di floro flores, spero che ci ripensi e torni da noi

Commento 14 - Inviato da: Amaranta, il 19/07/2012 alle 09:24

Foto Commenti

possibile che Martucci e la società abbiano fatto andare via Raso per capriccio? Io non so quale sia  il motivo

A me non sembra molto difficile da capire: la societa' ha messo un tetto agli stipendi, Raso non l'ha accettato e se n'e' andato, come era suo diritto. Martucci ha fatto benissimo a non venirgli incontro, perche altrimenti ci sarebbero stati dei mugugni, giustamente, da parte degli altri che hanno firmato accettando la riduzione. E l'ultima cosa che ci serve, quest'anno, è che ci siano mugugni nello spogliatoio.

A me è dispiaciuto tanto, ma adesso si va avanti.

Commento 15 - Inviato da: Keaton, il 19/07/2012 alle 09:57

Foto Commenti

Sono completamente d'accordo con Amaranta. I campionati si vincono anche con lo spogliatoio unito, oltre che con le capacità tecniche.

Poi sono convinto che per l'inizio di campionato la società saprà trovare un altro buon attaccante.

Commento 16 - Inviato da: ale 65, il 19/07/2012 alle 09:57

Foto Commenti

Raso , Raso chi ? Apparte gli scherzi , decisione presa da entrambi le parti , Raso è un ex auguri a lui  per la sua carriera e cerchiamo un degno sostituto , perchè gli attaccantii che sono andati via e giocavano vanno sostituiti , Raso ma anche ......Salim .

Commento 17 - Inviato da: bravoo, il 19/07/2012 alle 19:56

Foto Commenti

Io so per majella..26..un bel bomber...anche miani...e bonooooooo..dai che si ricomincia...FORZA VECCHIO CUORE AMARANTO...CoolCoolCool...Bella l'estate ma senza stadio il tifoso vero soffre...