Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE D GIRONE E - Playoff e Playout

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
IN LEGA PRO
San Donato
PLAY OFF
Poggibonsi42Gavorrano
PLAY OUT
Rieti20Foligno
IN ECCELLENZA
Pro Livorno, Cannara, Unipomezia, Foligno
MONDO AMARANTO
Filippo e le sue passioni, gli sci e l'Arezzo
NEWS

Sei mesi di ottimo lavoro. La scuola calcio dell'Arezzo ottiene il riconoscimento d'Elite

La certificazione è riservata dalla Figc soltanto alle società che soddisfano determinati requisiti tesi alla tutela dei ragazzi e alla attuazione dei punti contenuti nella “Carta dei Diritti dei Bambini”. Il responsabile Giorgio Contu: ''Questo è un punto di partenza e non di arrivo''



A soli sei mesi dall’inizio della propria attività arriva il primo, importante, riconoscimento per la scuola calcio della Società Sportiva Arezzo che ha ottenuto dalla Lega Nazionale Dilettanti Toscana la qualifica di scuola calcio Elite. L’ufficialità è stata comunicata il 16 dicembre e testimonia l’ottimo lavoro svolto il questi mesi da mister Giorgio Contu e tutto il suo staff.

“Scuola Calcio d’Elite” è un riconoscimento riservato dalla FIGC solo ad alcune scuole calcio: a quelle, cioè, che soddisfano determinati requisiti tutti tesi alla tutela dei ragazzi e alla attuazione dei punti contenuti nella “Carta dei Diritti dei Bambini”, ed è il più alto riconoscimento di eccellenza tra le società di settore giovanile e scolastico. Per ottenerlo la società ha dimostrato di essere conforme a tutti i requisiti richiesti che saranno verificati nei prossimi giorni.

 

"Per la prima volta nella sua storia l'Arezzo ha una sua scuola calcio – ci racconta mister Contu - da tifoso amaranto è un emozione che provo ogni volta che vado al campo e vedo le nostre squadre allenarsi. Siamo certi che stiamo costruendo giorno dopo giorno una base solida che ci potrà dare continuità negli anni.

Ringrazio la società, tutto lo staff degli allenatori per avere capito l'importanza di avere un unico obbiettivo, uguale per tutti. Un ringraziamento speciale però lo voglio fare a Francesco Serrapica, segretario del nostro settore giovanile e della scuola calcio per il suo prezioso lavoro giornaliero dietro le quinte. Concludo precisando che per l'Arezzo questo deve essere un punto di partenza, non un punto di arrivo”.

 

scritto da: La Redazione, 30/12/2021





comments powered by Disqus