Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE D GIRONE E - Playoff e Playout

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
IN LEGA PRO
San Donato
PLAY OFF
Poggibonsi42Gavorrano
PLAY OUT
Rieti20Foligno
IN ECCELLENZA
Pro Livorno, Cannara, Unipomezia, Foligno
MONDO AMARANTO
Luigi in Egitto
NEWS

Arezzo, messaggio ai tifosi: ''Già versati i 700mila euro per l'aumento di capitale''

Al termine di un incontro con Orgoglio Amaranto, la società ha fatto sapere di aver provveduto alla sottoscrizione e al pagamento di alcune scadenze pregresse. E' il segnale che i gruppi organizzati della sud attendevano per valutare se interrompere la protesta e tornare a tifare dai gradoni della curva. Anche il comitato ha onorato il suo impegno economico



I tifosi aspettavano un segnale per tornare sui gradoni della sud e il segnale è arrivato. L'Arezzo, poco fa, ha comunicato che l'azionista di maggioranza ha già versato la cifra prevista per fare fronte all'aumento di capitale deliberato dall'assemblea dei soci. Trattasi di circa 700mila euro, il 25% dell'ammontare totale. 

La nota della società è arrivata al termine di un incontro che si è svolto oggi con Orgoglio Amaranto, azionista di minoranza con l'1% e che ha anch'esso versato la propria quota di circa 7500 euro.

Questa comunicazione era attesa dai gruppi organizzati della sud, che nelle ultime settimane sono sempre rimasti fuori dallo stadio in segno di protesta verso la società. Dopo il faccia a faccia con il presidente Guglielmo Manzo dello scorso 3 marzo, le parti si erano indicativamente date la scadenza del 10 aprile per una prima verifica della situazione riguardo i conti del club e gli adempimenti da onorare in chiave ripescaggio.

Adesso c'è da capire se questo passo da parte della proprietà sarà sufficiente a ricompattare l'ambiente per il finale di stagione, che comprende sette partite più le eventuali due dei play-off, in calendario il 22 e 29 maggio.

 

Questo il testo del comunicato.

La Società Sportiva Arezzo comunica che il socio di maggioranza ha provveduto in questi giorni al versamento della cifra necessaria per andare a coprire nella misura del 25 per cento la sottoscrizione dell’aumento di capitale decisa dal consiglio di amministrazione.
Tale versamento è stato effettuato ancor prima della scadenza fissata del prossimo 24 aprile a conferma degli impegni presi, anche in funzione di una migliore gestione ordinaria del club, inclusi i pagamenti di scadenze pregresse.
Il socio di maggioranza ha illustrato nella giornata di oggi a Orgoglio Amaranto i versamenti effettuati nel rispetto dei ruoli e del clima di piena collaborazione che intende perseguire per garantire il miglior futuro alla Società Sportiva Arezzo, in attesa di conoscere le normative che regoleranno l’ottenimento delle Licenze Nazionali per l’iscrizione al campionato delle società affiliate alle leghe professionistiche per la stagione 2022-2023. 

 

In serata anche Orgoglio Amaranto ha comunicato di aver provveduto al versamento.

Orgoglio Amaranto, grazie alla partecipazione dei tifosi, ha raggiunto il primo step che gli compete per la ricapitalizzazione della Ss Arezzo. E’ infatti già predisposto il bonifico di 7.500 euro che corrisponde al 25% della cifra che serve per il mantenimento dell’1%.

Si tratta di un passaggio che il comitato reputa molto importante perché tappa di un percorso deciso in assemblea con i soci di OA e volto, insieme ai versamenti del socio di maggioranza, al risanamento dei conti e a un nuovo equilibrio economico-finanziario. Proprio questi contenuti sono stati delineati nel resoconto che la proprietà ha fatto ai membri del comitato stesso mostrando lo stato dei pagamenti aggiornato alla data odierna e la preparazione in corso in vista di un possibile ripescaggio, in attesa di conoscere nel dettaglio i criteri che saranno stabiliti per il ritorno nei professionisti.

Per il comitato questo però è da considerarsi un momento di solo passaggio perché la fetta più importante del versamento in conto aumento di capitale dovrà essere fatto nei mesi successivi.
I restanti 22.500 euro sono un impegno pesante, ma che non spaventa i membri del direttivo, consapevoli della partecipazione dei tifosi aretini alla causa amaranto.


scritto da: Andrea Avato, 08/04/2022





comments powered by Disqus