Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE D GIRONE E - Playoff e Playout

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
IN LEGA PRO
San Donato
PLAY OFF
Poggibonsi42Gavorrano
PLAY OUT
Rieti20Foligno
IN ECCELLENZA
Pro Livorno, Cannara, Unipomezia, Foligno
MONDO AMARANTO
Tommaso, Riccardo e Claudio
NEWS

Cutolo, gioiello balistico. Zona, una giocata decisiva. Colombo padrone dell'area di rigore

Il capitano mette dentro un gol spettacolare che è anche un'iniezione di stoicismo per la squadra. Il terzino si guadagna il penalty del 2-2 dopo una prestazione maiuscola, poi trasformato da un Calderini meno ispirato del solito ma freddissimo dagli undici metri. Biondi e Frosali, due errori che potevano costare carissimi. Stavolta Persano resta fuori dalla partita



Le pagelle di Pianese-Arezzo.

COLOMBO 7 Padrone dei sedici metri nonostante non debba fare paratone. E' proprio la sensazione di sicurezza che trasmette a tenere su la squadra, specie quando c'è la buriana e Lepri timbra due volte il palo. Quasi arriva sul rigore di Tascini, quasi smorza il diagonale di Convitto. Vispo dentro l'area piccola, disinnesca con bravura quattro cross radenti pieni di veleno.

CAMPANER 6 Non brilla e non sbanda. Galleggia dentro la partita senza lasciare il segno e senza concedere troppo. Lepri e Convitto, per mettere la firma, devono andare a prendere palla centralmente o sull'altra fascia.

BIONDI 5 Palla per aria, lui guarda Folino e gli va addosso. Un rigore inspiegabile per uno della sua esperienza, oltretutto nel momento più delicato dal punto di vista psicologico. Un episodio che gli sporca una prestazione positiva sia prima che dopo.

FROSALI 5 Prende il primo giallo, poi Tascini allunga in fascia e lui affonda il tackle, prendendosi un rischio grosso così. Le immagini non chiariscono fino in fondo, ma sembra proprio fallo. Bastava temporeggiare per non beccare il rosso e non lasciare la squadra in dieci. Non può farsi cacciare così.

ZONA 7 Il ragazzo è vispo, è svelto, se non ha spazi va a cercarseli spostando palla e aprendo il gas. Non era un test all'acqua di rose per lui, contro Trovade in buona giornata. Tiene il confronto e al 93' tira fuori dal cilindro una giocata da attaccante, prendendosi il rigore del 2-2. Decisivo.

LAZZARINI 6 Si danna l'anima come da curriculum, anche se oggi è meno lineare e più confusionario. Ma il contesto, con la squadra in dieci, incide molto. Comunque indomito fino alla fine.

 

 

PISANU 5.5 Rosini va a pestargli i piedi come non ci fosse un domani. E riesce a tenerlo fuori dalla manovra, concedendogli solo giocate scolastiche e poco più. Sostituito all'inizio della ripresa (12' st Sicurella 5.5 Si vede poco, tocca pochi palloni, prova solo a fare schermo, tenendo la posizione davanti alla difesa. Disattento quando Convitto gli parte alle spalle per andare a segnare il 2-1).

MARCHI 6 La Pianese lo fa ballare nella prima mezz'ora, poi quando l'Arezzo comincia a venire fuori, resta in dieci e lì in mezzo c'è solo da correre e tenere botta, correre e tenere botta. Lui lo fa (12' st Benedetti 6 Ordinato. Offre una palla preziosa a Zona che il 33 nobilita con l'azione del penalty).

CUTOLO 7 Il gol è un gioiello balistico, un suo marchio di fabbrica. Ed è un gol che rivitalizza la squadra, un'iniezione di stoicismo nelle vene. Con quel sinistro sotto l'incrocio conferma pure la bontà della scelta di Mariotti, che lo tiene dentro e sacrifica Persano per ricomporre la linea difensiva con Pinna (24' st Doratiotto 6 Si guadagna l'occasione per il 2-1, viene murato in extremis e si fa male. In bocca al lupo; 40' st N.Marras 6 Un colpo di testa che costringe Crispino a volare. Subito con la testa giusta).

PERSANO 5 Stavolta gioca 45 minuti senza rifornimenti, quasi sempre spalle alla porta, con la Pianese che tiene palla e attacca di più. Poi resta nello spogliatoio nell'intervallo (1' st Pinna 6 Non giocava dalla trasferta di Cascina. A parte uno svarione nel finale, è attento ed efficace).

CALDERINI 6.5 Oggi la scintilla scocca di rado. Come Cutolo, si destreggia a fatica sul sintetico, senza la solita fluidità di movimento. Agitato, ammonito (salterà il Cannara), nervoso ma punto di riferimento insostituibile per la squadra, anche sul piano mentale. Trasforma il rigore con una freddezza imbarazzante. Sono 18 gol in stagione.

 

scritto da: Andrea Avato, 27/04/2022





Pianese-Arezzo 2-2
comments powered by Disqus