Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE D GIRONE E - Playoff e Playout

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
IN LEGA PRO
San Donato
PLAY OFF
Poggibonsi42Gavorrano
PLAY OUT
Rieti20Foligno
IN ECCELLENZA
Pro Livorno, Cannara, Unipomezia, Foligno
MONDO AMARANTO
Francesca ed Elisa in campeggio in Irlanda
NEWS

30 maggio 1982, che spettacolo quel giorno. Quarant'anni dopo, festa in piazza Grande

Il Museo Amaranto ha organizzato un evento celebrativo per l'anniversario di un'impresa sportiva ancora oggi scolpita nel cuore dei tifosi. Stamani la presentazione con il presidente Stefano Butti e il vicepresidente Nando Orsi. In vendita t-shirt celebrative con incasso per il Calcit. Sul palco quasi tutti i protagonisti dell'epoca, nel ricordo di mister Angelillo e del presidente Terziani



Il 30 maggio 1982 l'Arezzo conquistava la promozione in serie B. Quarant'anni dopo, quel successo verrà celebrato in piazza Grande con una festa dai mille significati. Ci saranno quasi tutti i protagonisti di allora per riannodare il filo della memoria con una delle imprese sportive più partecipate di sempre.

Stamani il Museo Amaranto ha presentato l'iniziativa che coinvolgerà il mondo della Giostra, il settore giovanile dell'Arezzo di oggi, l'Acf Arezzo neopromossa in serie B, il Calcit e i tifosi senza distinzione di età. Chi ha vissuto la stagione di Pellicanò e Zandonà, di Malisan e Mangoni, di Neri e Gritti, avrà una botta di nostalgia tremenda perché quella, ancora oggi, resta LA squadra che ha fatto gioire e sognare perfino la serie A. Chi è nato dopo, avrà comunque sentito narrare le gesta di un gruppo d'acciaio, capace di aprire un ciclo, vincere la Coppa Italia semipro nel 1981 e prendersi la B dodici mesi più tardi in una splendida domenica di sole, battendo 4-1 la Paganese.

La conferenza stampa di questa mattina è stata tenuta dal presidente del Museo, Stefano Butti, terzino sinistro nel campionato magico del 1982 e recordman di presenze con 302 partite giocate.

 

 

Al suo fianco il vicepresidente Nando Orsi, che in amaranto arrivò tre anni dopo ma che ha vissuto sulla sua pelle il periodo d'oro in cui il rapporto tra Us Arezzo e città era simbiotico. Presenti anche il fondatore del Museo, Stefano Turchi, e l'amministratore delegato della Ss Arezzo, Sabatino Selvaggio.

La festa è in programma dalle ore 21 sulla terrazza della Fraternita dei Laici. Sono in scaletta i saluti delle autorità, l'esibizione del Gruppo Musici e la sfilata del Signa Arretii. In vendita la t-shirt celebrativa preparata da Massimo Anselmi, presidente dell'Acf Arezzo: sarà acquistabile con un'offerta minima di 20 euro e l'intero incasso verrà devoluto al Calcit.

E' prevista, ovviamente, una bella cornice di pubblico, con i gruppi organizzati della curva sud Lauro Minghelli e tanti sportivi che potranno viaggiare all'indietro con la macchina del tempo. In un contesto del genere, sarà ancora più struggente rivolgere uno sguardo al cielo per ricordare Antonio Valentin Angelillo e Narciso Terziani, l'allenatore e il presidente di un Arezzo che continua a far battere i cuori.

 

scritto da: Andrea Avato, 20/05/2022





40 anni dal salto in B - Intervista a Stefano Butti

Presentazione festa 40 anni della promozione in B
comments powered by Disqus