Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE D GIRONE E - Playoff e Playout

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
IN LEGA PRO
San Donato
PLAY OFF
Poggibonsi42Gavorrano
PLAY OUT
Rieti20Foligno
IN ECCELLENZA
Pro Livorno, Cannara, Unipomezia, Foligno
MONDO AMARANTO
i dirigenti di Sant'Andrea in tribuna allo stadio
NEWS

Curva splendida, partita pessima. Alla fine diverbio tifosi-Manzo, la tensione torna alta

Milleseicento spettatori nonostante gli ultimi mesi tribolati e una Minghelli spettacolare con i cori e i bandieroni: Arezzo ha risposto alla grande mentre la squadra, in campo, è franata clamorosamente. Dopo il fischio finale, un gruppetto di 5/6 persone in tribuna ha contestato il presidente che ha replicato. Ne è nata una lite durata un paio di minuti e Manzo, adesso, starebbe addirittura pensando di lasciare il calcio. I prossimi saranno giorni delicati



Milleseicento spettatori dopo mesi tribolati, dopo la contestazione della sud e l'esilio dei gruppi a San Cornelio, dopo le polemiche e le frizioni con la società, con gli strascichi della retrocessione che ancora pesavano, con un terzo posto che la gente aveva cominciato a digerire perché poteva portare in dote il ripescaggio.

Arezzo, ieri sera, ha risposto alla grande, compatibilmente con il periodo, il contesto, la categoria e un playoff che conta, non conta, non si sa. La curva è stata meravigliosa al di là della quantità dei presenti, proponendo la solita, ammirevole qualità: cori ininterrotti fino al 95', bandieroni al vento, battimani. 

E' mancata clamorosamente la squadra, piallata sul piano tecnico, atletico, psicologico. E dire che sarebbe bastato anche un pareggio per andare avanti, con il Comunale che non veniva violato dal febbraio del 2021 e che ha smesso di essere un fortino proprio nella serata più importante.

Purtroppo la tensione è divampata alla fine. In tribuna un gruppetto di 5/6 tifosi ha contestato Guglielmo Manzo, tornato allo stadio dopo mesi di assenza anche a causa di qualche problema di salute. Il presidente, che era in compagnia dell'ad Sabatino Selvaggio, del dg Paolo Giovannini e di alcuni familiari, ha replicato e ne è nato un violento battibecco, durato un paio di minuti, con parole grosse da una parte e dall'altra. 

Manzo, che in settimana aveva saldato alla squadra anche gli stipendi di aprile, ha poi lasciato lo stadio dopo circa un'ora, amareggiato e scuro in volto. A quanto filtra, il presidente starebbe pensando di dire basta con il calcio e di cercare un acquirente per la società. Forse è solo la delusione del momento, forse no. Nei prossimi giorni sapremo e anche Giovannini, operativo dal primo giugno, a questo punto vuole vederci chiaro.

 

scritto da: Andrea Avato, 22/05/2022





Arezzo-Gavorrano 0-2, intervista a Elio Calderini

Arezzo-Gavorrano 0-2
comments powered by Disqus