Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE D GIRONE E - Playoff e Playout

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
IN LEGA PRO
San Donato
PLAY OFF
Poggibonsi42Gavorrano
PLAY OUT
Rieti20Foligno
IN ECCELLENZA
Pro Livorno, Cannara, Unipomezia, Foligno
MONDO AMARANTO
vessilli amaranto ad Anfield Road - Liverpool
NEWS

Il Tar del Lazio boccia i ricorsi di Teramo e Campobasso. Fermana e Torres ripescate in serie C

Arrivata a conclusione la vicenda giudiziaria che aveva tenuto banco negli ultimi giorni. Alla luce dei verdetti del tribunale amministrativo, il consiglio federale della Figc può procedere all'integrazione degli organici della Lega Pro. Il club sardo, che era avanti all'Arezzo in graduatoria, festeggia: ''Siamo una grande famiglia''



Il Tar del Lazio ha bocciato i ricorsi presentati da Teramo e Campobasso contro l'esclusione dalla serie C decisa dal consiglio federale della Figc. Soprattutto il club molisano confidava in un verdetto favorevole per essere riammesso tra i professionisti, mentre adesso dovrà preparare la ripartenza dalla serie D.

Alla luce di queste decisioni, e in conseguenza della delibera del consiglio federale del 28 luglio scorso, in serie C vengono ripescate Fermana (retrocessa al termine della passata stagione) e Torres (prima avente diritto tra le società di serie D).

Il club sardo, unico della Lnd a presentare domanda di ripescaggio, ha commentato sulla pagina facebook: ''´╗┐´╗┐Emozioni. Siamo in serie C. Ci samo riusciti tutti insieme. Una grande famiglia''.

L'Arezzo, secondo in graduatoria dopo la rinuncia di molti club che non avevano impianti a norma o che non erano in grado di far fronte agli impegni economici richiesti (circa un milione di euro tra fideiussioni e versamento a fondo perduto), aveva anch'esso avviato l'iter, salvo poi rinunciare a poche ore dalla scadenza.

La motivazione fu che la Torres aveva depositato una documentazione blindata e che a quel punto sarebbe stato inutile sobbarcarsi i costi per la produzione della fideiussione (tra i 40 e i 50 mila euro)

 

scritto da: Andrea Avato, 03/08/2022





comments powered by Disqus