Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE B - 36a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Ravenna03Perugia
Gubbio00Mantova
Legnago11Arezzo
Matelica00Fano
V. Verona01Samb
Feralpi Salò61Carpi
Modena30Padova
Cesena02Imolese
Vis Pesaro11Fermana
Triestina32Sud Tirol
MONDO AMARANTO
Fabio in trasferta a Gallipoli
NEWS

Balbo e un puzzle da comporre in attacco. I calci piazzati l'arma da sfruttare

L'allenatore amaranto ha sottolineato in conferenza stampa le difficoltà nell'allestimento del reparto offensivo, zavorrato dalle assenze di Raso e Dieme. Ma l'Arezzo qualche freccia al suo arco ce l'ha comunque: le palle inattive di Bagnato per esempio, arma micidiale a cui è stata dedicata la rifinitura di stamani, svoltasi a porte chiuse



Abel Balbo e una formazione da scegliere La notizia non è tanto che mancheranno Raso e Dieme, quanto che Balbo ha messo i puntini sulle i. Ieri in conferenza stampa l’allenatore ha fotografato la situazione attuale e la sua non è stata un’analisi versione smile. Considerate squalifiche e lungaggini burocratiche della Federcalcio, il modulo con le tre punte (“che resta il mio preferito” ha detto Balbo) non può essere utilizzato. Non solo, un centravanti puro in rosa non c’è e l’unico che può adattarsi a fare la boa è Parigi, che però è un ‘96. Di grande avvenire ma senza le spalle larghe per sopportare botte e pressioni. Poi c’è Contu, che ha le caratteristiche del trequartista e/o seconda punta e comunque è un ‘95. Altrimenti si scala verso giocatori che sono più centrocampisti offensivi che attaccanti veri: Borgogni, Bagnato, Gentili, Bezziccheri o lo stesso Rubechini. Gente che può pure piazzarsi dietro il terminale avanzato ma che costringe la squadra a giocare in tutt’altra maniera. E Martinez, come ha sottolineato Balbo, non è una prima punta, anche se a Pierantonio ha coperto quel ruolo e lo stesso dovrà fare sia domani che a Sansepolcro. Insomma, in vista dello Scandicci qualche fantasma che si aggira intorno al Comunale c’è eccome.
E’ chiaro che, con la sconfitta dell’esordio sul groppone, le preoccupazioni si dilatano. L’Arezzo è in fase di rodaggio, gli avversari non hanno nulla da perdere e Balbo sa bene che la coperta è corta. Non dovesse arrivare il gol, poi le difficoltà crescerebbero col passare dei minuti, esattamente come al debutto. Per questo occorrerà maggiore celerità nel giro palla, qualche idea più viva nella proposizione del gioco e una qualità più alta nell’uno contro uno. Altrimenti si finisce nell’imbuto. E, conseguentemente a quanto detto, aspettiamoci di vedere Bagnato arretrato a fare il play. Quella, a parere di Balbo, è la posizione in cui può esprimersi meglio, perché garantisce alla squadra una ripartenza della manovra pulita e lineare. E pazienza se la sua capacità nell’assist e nell’ultimo passaggio verrà a mancare. Vista la contingenza Bagnato serve lì, alla fonte della trama.
Lo Scandicci alla prima ha pareggiato in casa, ma avrebbe meritato di più. Tra i pali c’è Ivan, portiere esperto anche se non così esperto come suggerirebbe il sito ufficiale dei fiorentini, che gli assegna come data di nascita addirittura un 9 gennaio 1873! Mariotti è quello con maggiore incisività: l’Arezzo se l’è trovato davanti quando giocava nella Fortis e dovrà limitarne le sgassate fronte alla porta. Altrimenti potrebbero venire fuori pericoli per Bucchi.
Balbo comunque, nonostante il lucido realismo di cui sopra, davanti ai cronisti ha mostrato anche la forza dell’ottimismo. Sa che al suo arco qualche freccia è rimasta e sa pure che con uno come Bagnato, dotato di un piede al velluto, i calci piazzati diventano un’arma micidiale. Non a caso stamani ha blindato la rifinitura, facendola svolgere a porte chiuse proprio per provare e riprovare gli schemi su corner e punizioni, lontano da sguardi indiscreti. Quando è dura sbloccare il risultato, le palle inattive diventano provvidenziali. E nascondono benissimo i problemi.

 

I 18 convocati per Arezzo-Scandicci. Portieri: Bucchi, Dolci. Difensori: Eramo, Macellari, Mencarelli, Pecorari, Pucci, Secci. Centrocampisti: Bagnato, Gentili, Idromela, Rubechini, Testa, Zurli. Attaccanti: Contu, Bezziccheri, Parigi, Martinez.

 

scritto da: Andrea Avato, 08/09/2012





COMMENTI degli utenti

Commento 1 - Inviato da: Bah!, il 08/09/2012 alle 12:44

Foto Commenti

In conferenza stampa Balbo dice di voler utilizzare una soluzione tattica differente dal 4-3-3 (perchè a quanto pare non ritiene avere i centrocampisti giusti per quel modulo). A quale schema starà pensando? Poichè parla di "grossa novità" non credo si riferisca al 4-2-3-1 già utilizzato a Pierantonio. Che sia un 3-5-2 con l'under in porta?

Commento 2 - Inviato da: Gnicchelibero, il 08/09/2012 alle 13:00

Foto Commenti

La novità penso sarà il 3-4-3 visto che ripete sempre di voler giocare con 3 attaccanti x gli under penso che possano essere Pucci dietro più forse anche macellari, uno ala destra ,uno (zurli o idromela) in mezzo e drame davanti;tornando alla conferenza stampa non è che mi sia piaciuta molto mi sembra che apparte le difficoltà oggettive che ci sono davanti x le assenze balbo abbia messo un po' troppo le mani avanti,insomma i fantasmi di cui parlava Andrea li ho percepiti anch'io magari è solo un'impressione però...

Commento 3 - Inviato da: anaconda, il 08/09/2012 alle 13:19

Foto Commenti

Credo anche io che la novita' sia quella suggerita da Bah magari non sempre e  solo in  alcune partite! Domenica basta vincere non importa come,i fantasmi sparirebbero di sicuro e subito!Andrea non citi Bozzoni è fuori dalla mischia?Forza Arezzo

Commento 4 - Inviato da: walter, il 08/09/2012 alle 15:11

Foto Commenti

Anche io dalle parole del mr ho dedotto che presto si passerà alla difesa a 3 (non vedo quale altra grande novità tattica vi possa essere...) fermo restando le tre punte, quando saranno a disposizione Raso e Dieme: sarà un 3-4-3.

Mi dispiace però sentire che senza Raso, non possiamo permetterci di giocare a tre davanti perchè l'unica alternativa al bomber è Parigi, che è solo un 96... e che per il resto abbiamo tutte seconde punte o trequartisti (Bezziccheri, Borgogni, Bozzoni, Contu, Dieme, Martinez, Peraccini e Rubechini).

O che in rosa non abbiamo i centrocampisti adatti a giocare a 3 nel mezzo: se si passa a 4, nel mezzo giocheranno Bagnato e un 94 tra Zurli e idromela, e gente come Ciasca e Finocchiaro avrà pochissime chance... Con Testa che "rischia" di passare dietro per trovare un posto nell'11.

Spero di sbagliarmi, ma a questo punto non vorrei che col budget ridotto sia stato un mercato di ripiego...  

Commento 5 - Inviato da: Andrea Avato, il 08/09/2012 alle 15:31

Foto Commenti

BAH (2)

Lui ha ribadito che vuole giocare con le tre punte. Quindi o 4-3-3 o 3-4-3, in teoria. Poi vedremo. In effetti per giocare con i tre mediani serve gente che si inserisca negli spazi (stle Crescenzo, per rendere l'idea) e noi, con queste caratteristiche, abbiamo solo Rubechini e Bagnato. Sono curioso anch'io.

GNICCHELIBERO (3)

Mani avanti non direi. E' stato realista, ma poi ha anche detto che domani bisogna vincere a prescindere dalle assenze, sfruttando le qualità che comunque ha questa squadra. Mi è sembrato uno positivo Balbo, non ho avuto la sensazione che fosse scoraggiato. 

ANACONDA (4)

Bozzoni non l'avevo dimenticato, ma a giudicare da allenamenti e partitelle mi era parso che Balbo stesse studiando altre soluzioni. Infatti non l'ha inserito fra i convocati.

WALTER (6)

Ragionamenti giusti i tuoi. Per me le caratteristiche e le potenzialità di questa rosa devono ancora delinearsi bene. Di sicuro di un altro attaccante vero, over, ce ne sarebbe stato bisogno. Il fatto è che Raso per un mese è stato dato per perso, poi è tornato a pochi giorni dalla chiusura del mercato. Avesse accettato subito di restare, sapendo delle 3 giornate, un altro rinforzo sarebbe arrivato. Presumo.

Commento 6 - Inviato da: Bah!, il 08/09/2012 alle 15:57

Foto Commenti

Il 3-4-3 mi auguro di no. Partendo dal presupposto che, grazie alla difesa a 4, il 4-3-3 è decisamente più offensivo del 3-4-3, inoltre i nostri giocatori mi sembrano più adatti al primo dei due moduli sopra citati. Pensare a Secci largo a destra nei 4 di centrocampo mi fa rimanere basito. Oppure ad una coppia centrale Bagnato-Zurli in cui mancherebbero sicuramente muscoli e centimetri fondamentali per questa categoria. Col 4-3-3, se giochi con 3 punte di ruolo, è sufficiente un solo centrocampista pronto ad inserirsi, anche se Bagnato lo vedo meglio nel vivo del gioco, semmai in un 4-2-3-1 (o 4-1-4-1) dove Martinez e Dieme sarebbero degli ottimi esterni alti che, in fase di attacco, trasformerebbero il modulo in un 4-2-1-3 con Bagnato a fare quell'"1".

Commento 7 - Inviato da: Andrea Avato, il 08/09/2012 alle 16:36

Foto Commenti

Quella del 3-4-3 è solo un'ipotesi eh, Balbo ieri non ha voluto svelare niente sul tema. A rosa al completo, a me piacerebbe Bagnato davanti alla difesa con due incursori ai lati e il tridente Dieme-Raso-Martinez. Oppure anche 4-3-1-2 con Bagnato trequartista dietro Raso-Martinez. Riguardo Martinez, io non lo sposterei dall'attacco all'esterno: lui è uno che già fa tanto movimento di suo, proprio per caratteristiche. A volte ne fa anche troppo e smarrisce un po' di lucidità. Portato sulla fascia sarebbe meno pericoloso. Ovviamente, tutt'altra cosa è fare la punta esterna nel 4-3-3. Lì sarebbe devastante. 

Commento 8 - Inviato da: Bah!, il 08/09/2012 alle 17:01

Foto Commenti

Nel 4-3-1-2 non ha spazio Dieme (è un under e ne parlano bene), a quel punto dovresti fare un centrocampo a 3 con 2 under (Zurli e Idromela?). Balbo ha detto che per lui Bagnato è un centrocampista. Son curioso di questa novità tattica. Per quanto riguarda la partita di domani, invece, ha detto che giocheremo con due punte. 4-4-2 o 4-3-1-2?

Commento 9 - Inviato da: Andrea Avato, il 08/09/2012 alle 17:21

Foto Commenti

Col 4-3-1-2 e il tridente "vecchio" bisognerebbe mettere Dolci in porta, più due difensori e un mediano under. Non c'è alternativa. Domani credo farà 4-4-2: Parigi-Martinez di punta, Rubechini-Bezziccheri esterni. Oppure Gentili a destra e Bezziccheri dietro Martinez.

Commento 10 - Inviato da: contedimontecrisco, il 08/09/2012 alle 18:31

Foto Commenti

Andrea non sono molto bravo  a fare le formazioni ma credo che nelle tue ipotesi ci sia qualcosa che non quadra:

-nella prima c'e uno di troppo o non gioca Zurli o non so

-nella seconda non gioca Rubichini/............ o sbaglio ,iluminami! Forza Amaranto

Commento 11 - Inviato da: Moderato, il 08/09/2012 alle 19:10

Foto Commenti

Per me questa sarà la formazione, bucchi, secci, mencarelli, Zurli, macellari/Pucci, testa, bizziccheri, gentili, martinez, bagnato, rubechini.

Commento 12 - Inviato da: contedimontecrisco, il 08/09/2012 alle 19:28

Foto Commenti

Se non gioca Pecorari moderato(13),potrebbe essere giusta con  Testa/Macellari o Pucci coppia centrale e Parigi che potrebbe entrare nella ripresa se le cose,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,!

Commento 13 - Inviato da: Moderato, il 08/09/2012 alle 19:31

Foto Commenti

Si hai ragione conte !!

Commento 14 - Inviato da: Andrea Avato, il 08/09/2012 alle 20:01

Foto Commenti

CONTE (12)

A quale ipotesi ti riferisci? A quella di domani o alle altre ipotetiche?

Commento 15 - Inviato da: contedimontecrisco, il 08/09/2012 alle 21:29

Foto Commenti

Mi riferivo a domani(16) alle altre aspettiamo magari arriva quache elemento nuovo!!!!Mi e' piaciuto il commento di Walter( 6)sottile, lievemente ironico in cui traspare una verità molto realistica.

Domani credo farà 4-4-2: Parigi-Martinez di punta, Rubechini-Bezziccheri esterni. Oppure Gentili a destra e Bezziccheri dietro Martinez.

Commento 16 - Inviato da: el lagarto, il 08/09/2012 alle 22:08

Foto Commenti

La penso allo stesso modo del CONTE Più probabile Rubechini a destra, Bezzicheri a sinistra (o viceversa) e Martinez centravanti. Ma chredo che i centrali non saranno Macellari e Pucci, Se non ci sarà Pecorari (ma credo che giocherà) secondo me giocherà Eramo al posto di Pucci con Secci e Mencarelli sulle fasce.

Commento 17 - Inviato da: el lagarto, il 08/09/2012 alle 22:26

Foto Commenti

AVATO- Sono convinto che dietro Martinez giocherà Bagnato, questo perchè ancora la squadra non è tutta disponibile e Balbo ha ancora le idee confuse (in senso buono) Non conosce ancora alla perfezione le caratteristiche di tutti i ragazzi,oppure ha le idee molto chiare (è un mio parere) Ho però l'impressione che la rivoluzione di cui parla, ci riserverà molte sorprese; ho come l'impressione che ci ritroveremo alcuni giocatori che noi tutti vedevamo radicati in un ruolo, trasferiti in zone del campo diverse con compiti diversi.

Commento 18 - Inviato da: max71, il 08/09/2012 alle 22:26

Foto Commenti

domani tempo bello, pausa campionato maggiore,quindi tutti allo stadio .alla fiera del mestolo ci si va dopo.  a raisport danno ancona  jesina .e devo dire che lo spettacolo è molto modesto. a me sembra che l 'Arezzo giochi molto meglio.

Commento 19 - Inviato da: el lagarto, il 08/09/2012 alle 22:44

Foto Commenti

Bha- Non la penso come te per il 3 4 3,  io la vedo invece un'ottima soluzione, sopratutto in casa. perchè con questo modulo la squadra si difende con  5 difensori  e quando attacca è sempre in sovranumero rispetto agli avversari. in pratica è una squadra  molto corta,  che si difende e attacca in massa. Questo è un modulo,con  la squadra ancora incompleta, per me è la migliore soluzione.

Commento 20 - Inviato da: el lagarto, il 08/09/2012 alle 22:51

Foto Commenti

MINO- H0 capito che hai scherzato.   Io però mi riferisco ai vari Bagnato, Rubechini,  Zurli, Secci, Bezziccheri e altri ancora che possono fare ruoli diversi perchè molti dei ragazzi hanno doti tecniche adattabili in molti ruoli e non mi meraviglierei se Balbo li utilizzasse in altri ruoli. Di una cosa però sono ultraconvinto: Balbo è un allievo fanatico di Zeman.

Commento 21 - Inviato da: el lagarto, il 08/09/2012 alle 23:59

Foto Commenti

MINO-  Dovevo partire oggi pomeriggio ma aspetterò domani, non mi voglio perdere la prima in casa. non ti demoralizzare se ti hanno dato del pagliaccio a me hanno detto di peggio, però da quale pulpito... Innocent-mi viene da ridere.Laughing A domani allo stadio!!!7

Approposito: durante la partita con il Pierantonio , mi è piaciuto quel signore, credo facesse parte dei tifosi organizzati che  rivolgendosi ai tifosi più tranquilli dell'Arezzo incitava tutti a partecipare ai cori . Era un sign. alto, robusto e calvo. Questi tifosi, mi piacciono moltissimo, è stato grande.

Commento 22 - Inviato da: el lagarto, il 09/09/2012 alle 09:11

Foto Commenti

Mino- mi trovo a 50 km. da Arezzo e sono a pranzo con amici,non so a che ora arrivo.

Commento 23 - Inviato da: Andrea Avato, il 09/09/2012 alle 10:10

Foto Commenti

CONTE (17)

4-4-2, Bagnato-Zurli mediani, Parigi-Martinez di punta. Oppure Bezziccheri dietro Martinez con Rubechini e Gentili esterni (4-2-3-1). Le alternative sono queste. Centrali di difesa Pecorari e uno fra Pucci e Macellari.

Commento 24 - Inviato da: contedimontecrisco, il 09/09/2012 alle 10:31

Foto Commenti

Grazie Andrea ,ma nella seconda ipotesi se gioca Bezziccari   Gentili al posto di chi gioca?

Ciao e buona Domenica

Commento 25 - Inviato da: Andrea Avato, il 09/09/2012 alle 10:36

Foto Commenti

Di Parigi.

Commento 26 - Inviato da: Bah!, il 09/09/2012 alle 10:44

Foto Commenti

Quello che non mi piace di un eventuale 3-4-3 è innanzitutto il centrocampo. Secci esterno sui 4 non mi entusiasma proprio, come, del resto, la coppia centrale Bagnato-Zurli dove credo che manchino muscoli e centimetri (io li vedo perfetti a 3 con Testa). Non mi convince neanche la difesa a 3 considerando anche il fatto che la coppia Pecorari-Pucci mi sembrava ben rodata giocando a 4. Ovviamente queste son tutte considerazioni "tanto per", vedremo in realtà, tra pochi giorni, cosa avrà in mente Balbo.

Commento 27 - Inviato da: contedimontecrisco, il 09/09/2012 alle 10:51

Foto Commenti

Adesso è chiaro ho letto l'articolo non gioca Testa ecco perchè non mi tornavano i conti! Forza Amaranto