Atlantide ADV
SPORTUBE
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE A - 15a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Pergolettese21Albinoleffe
Como13Pro Vercelli
Olbia12Novara
Pistoiese01Monza
Renate11Pianese
Carrarese22Arezzo
Giana Erminio12Siena
Gozzano22Pro Patria
AlessandriarinvJuventus U23
PontederarinvLecco
MONDO AMARANTO
Alessandro a Istanbul - Turchia
NEWS

A proposito di stadi da rifare. In città un corso per studiare il nuovo impianto di Pisa

L'Arena Garibaldi, che ospita le partite interne dei nerazzurri, è prossima alla pensione. Anche i geometri di Arezzo hanno preso visione dei criteri seguiti per la progettazione della struttura destinata a sostituirla. E l'architetto Zavanella, padre dello Juventus Stadium, ha spiegato che "strade e parcheggi accessori possono essere realizzati solo se c'è un progetto più ampio di rilancio della città"



il progetto per il nuovo stadio di PisaA proposito di stadio. Qualche giorno fa, prendendo spunto dal nuovo impianto di Nizza, ci eravamo posti la domanda se quella vivacità amministrativa e ingegneristica avrebbe mai potuto essere trasportata ad Arezzo.

Beh, ieri all'hotel Minerva si è tenuto un corso di formazione per geometri legato alla progettazione preliminare del nuovo stadio di Pisa. Patrocinata dal Consiglio nazionale geometri, l’iniziativa è nata a seguito di specifico accordo sottoscritto dall’Associazione sportiva geometri italiani, dall’architetto Gino Zavanella, dal Comune di Pisa e dall’associazione calcistica Pisa 1909.

La progettazione preliminare dell'impianto che dovrà sostituire l'Arena Garibaldi è promossa dalla Geosport di Roma, in collaborazione con il comune di Pisa e con l’associazione calcistica Pisa 1909. La redazione dell’elaborato tecnico avverrà alla conclusione di un corso professionale semestrale, di livello nazionale, coordinato dall’architetto Gino Zavanella, progettista delllo Juventus stadium.

L’iniziativa è riservata a 200 geometri iscritti agli Albi professionali provinciali di tutta Italia. Il percorso formativo, della durata semestrale, è strutturato in sessioni macro-regionali (sei per ogni area) e sessioni plenarie (due a Pisa, due a Roma, una in una città del Nord e una in una città del Sud).

Al di là degli aspetti tecnici, è interessante il parere dell'architetto Zavanella: "Per uno stadio nuovo servono infrastrutture, strade e parcheggi. Con la crisi che c'è, è impossibile pensare di realizzare tutto questo solo per l'impianto sportivo. Lo stadio va invece considerato come un'opportunità di promozione e di rilancio globale della città".

In altre parole: serve un progetto che leghi città e sport. Città e pallone. Nel nostro caso, città e Arezzo calcio. A Nizza l'hanno capito ma sono molto lontani e in un'altra Nazione. Pisa invece è molto più vicina.

 

scritto da: Andrea Avato, 09/05/2013





I geometri e il progetto stadio

COMMENTI degli utenti

Commento 1 - Inviato da: il ferro, il 09/05/2013 alle 12:39

Foto Commenti

la scrofa secca che sogna le ghiande.....

Commento 2 - Inviato da: Cavalloamaranto, il 09/05/2013 alle 14:13

Foto Commenti

Complimenti per la battuta, che rende perfettamente l'idea!

Commento 3 - Inviato da: il ferro, il 09/05/2013 alle 15:17

Foto Commenti

Wink

Commento 4 - Inviato da: mino27, il 09/05/2013 alle 21:00

Foto Commenti

Ad Arezzo sono Fenomenali a fare & Presentare modellini ( Vedi "Stadio delle Vele" di Civitelli ) & Promesse Elettorali  ( Vedi "Stadio Velodromo" di Fanfani ) 

Commento 5 - Inviato da: Amarantegnene, il 10/05/2013 alle 00:35

Foto Commenti

la scrofa secca che sogna le ghiande.... Ihihi!! La rivenderò !!! I geometri in una struttura del genere, penso centrino come un prete al torrino!!!

Commento 6 - Inviato da: Giulio Cirinei, il 11/05/2013 alle 10:06

Foto Commenti

il problema è che delle promesse disattese dai nostri politici (tutti), noi italiani siamo bravissimi a lamentarci fra di noi, ma nessuno di noi ha il coraggio di andargli davanti (ai politici, tutti) e chiedergli conto