Atlantide ADV
SPORTUBE
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE A - 14a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Monza22Carrarese
Albinoleffe10Pontedera
Arezzo21Olbia
Juventus U2302Pistoiese
Lecco02Renate
Pianese20Pergolettese
Novara21Como
Pro Patria00Alessandria
Pro Vercelli11Giana Erminio
Siena11Gozzano
MONDO AMARANTO
Enrico e Simone alle cascate del Vachiratharn - Thailandia
NEWS

Gambadori, finalmente c'è l'ok: il capitano resta. Dall'Oglio rescinde ma vuole la B

Nel primo pomeriggio è arrivato l'annuncio ufficiale dell'Arezzo: il centrocampista, colonna portante della scorsa stagione, rimane in amaranto per un altro campionato. ''Capuano lo ha voluto fortemente'' si legge nella nota della società. Intanto il centrocampista della Reggina si è svincolato: nel suo futuro però sembra esserci il salto di categoria



Accordo trovato con Alessandro Gambadori ('81). Lo ha annunciato l'Arezzo con un breve comunicato stampa sul sito web.

 

Il capitano quindi resterà in amaranto anche per la prossima annata. ''Nella scorsa stagione - si legge nella nota della società - è stato una delle colonne portanti del centrocampo, collezionando ben 35 presenze. Capuano ha voluto fortemente il suo rinnovo, la trattativa è stata conclusa oggi pomeriggio presso gli uffici dello Stadio Comunale''.

 

Gambadori aveva espresso fin da subito la sua volontà di restare ad Arezzo e lo scorso 15 maggio aveva rilasciato un'intervista ad Amaranto Magazine dai toni forti, in cui aveva elogiato la solidità del gruppo e dello spogliatoio.

 

Sia il presidente Ferretti che mister Capuano lo avevano inserito nella lista dei giocatori da trattenere, ma poi erano venute e galla le difficoltà legate all'ingaggio. Fino a stamattina, quando la trattativa è stata chiusa positivamente.

 

DALL'OGLIO RESCINDE MA VUOLE LA B - In giornata è arrivata anche la notizia della rescisione di contratto di Jacopo Dall'Oglio ('92) con la Reggina. Il centrocampista è stato a lungo corteggiato dall'Arezzo, sia a gennaio che nelle ultime settimane. E Capuano non ha mai perso del tutto la speranza di tesserarlo. L'allenatore ha più volte ribadito che con Dall'Oglio aveva l'accordo in mano nel caso in cui la Reggina fosse scesa in serie D. Ma il calciatore aveva smentito categoricamente questa versione. Oggi a TuttoLegaPro.com ha detto: ''Lasciare la Reggina dopo 13 anni è dura: sono cresciuto qui, ho debuttato in serie B con questa maglia, ho ricordi indelebili in questo stadio. Uscire fuori dalla sede dopo aver firmato la rescissione è stata una sensazione brutta ma ormai era l'unica soluzione percorribile. Mi dispiace che nell'ultimo anno si siano deteriorati i rapporti con società e tifosi ma credo che le mie colpe siano limitate. Adesso pensiamo al futuro: ho diverse richieste e devo rifletterci su''. Dall'Oglio però sembra destinato alla serie B, visto che le offerte non gli mancano.


scritto da: Andrea Avato, 23/06/2015





comments powered by Disqus